Arrivano i Tour operator iraniani in Emilia Romagna 1


downloadPubblichiamo il comunicato stampa di Apt servizi Emilia Romagna. Nuovo mercato che si apre nel segmento luxury. 12 toru operrator iraniani saranno per tre giorni in Emilia Romagna ed avranno modo di visitare qualcosa ed assaggiare la cucina tradizionale. 

Trovo abbastanza scontata la scelta dei luoghi, ma forse in tre giorni tanto altro non si può fare. 

Non rischieranno di appiattire i pacchetti che poi verranno proposti? 

 

Teheran alla scoperta dell’Emilia Romagna tra arte, shopping ed enogastronomia

Dal 10 al 13 dicembre 12 tour operator iraniani saranno protagonisti di un eductour che toccherà Bologna, Ferrara, Modena e la provincia di Parma – Arte, enogastronomia, il made in Italy e lo shopping al centro dell’attenzione – Il programma prevede anche un workshop a Bologna a cui parteciperanno 16 operatori dell’offerta regionale

Anche l’Iran alla scoperta dell’Emilia Romagna. Da martedì 10 a venerdì 13 dicembre, infatti, 12 tour operator iraniani parteciperanno a un educational tour che toccherà Bologna, Ferrara e le province di Modena e Parma. Giovedì 12 dicembre a Bologna, è in programma anche un workshop a cui prenderanno parte 16 operatori emiliano romagnoli.
L’iniziativa promozionale, esplorativa sul mercato iraniano nel segmento luxury, è organizzata da Apt Servizi Emilia Romagna in collaborazione con il Comune di Bologna e la compagnia aerea Turkish Airlines che garantisce ogni giorno dall’aeroporto “Marconi” due collegamenti da Istanbul.
Il gruppo dei tour operator arriverà nello scalo bolognese la mattina del 10 dicembre per proseguire, dopo un drink di benvenuto, con la presentazione della destinazione Emilia Romagna con slideshow. Il programma prevede poi la visita guidata al centro storico e al Mercato di Mezzo (con le sue straordinarie boutiques enogastronomiche) dove, in un laboratorio artigianale, verrà mostrato agli ospiti come si prepara la pasta fatta a mano, secondo la ricetta della tradizione.
Mercoledì 11 dicembre gli operatori turistici iraniani si trasferiranno all’Oultet Fidenza Village per visitare la struttura (meta di “shopping tour” dedicati alle grandi firme della moda), quindi raggiungeranno Modena per il pranzo e, nel primo pomeriggio, faranno tappa al Museo Ferrari di Maranello (ogni anno visitato da 300mila persone provenienti da tutto il mondo). Successivamente il programma prevede una sosta presso un’Acetaia dove si produce Aceto Balsamico Tradizionale e nel centro storico di Modena, per una visita guidata alle bellezze artistiche dichiarate Patrimonio Unesco.
Il giorno successivo, giovedì 12 dicembre, è in programma una mattinata di lavoro a Bologna in occasione del workshop presso Grand Hotel Majestic a cui prenderanno parte 16 operatori turistici emiliano romagnoli. Nel pomeriggio i tour operator iraniani raggiungeranno Ferrara per una visita al centro storico che vanta monumenti riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Venerdì 13, infine, il ritorno in Iran con partenza dall’aeroporto di Bologna.

da http://www.aptservizi.com/teheran-alla-scoperta-dellemilia-romagna-tra-arte-shopping-ed-enogastronomia/



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Arrivano i Tour operator iraniani in Emilia Romagna