Il giardino verticale di Rozzano


Il giardino verticale di Rozzano è alto quasi 8 metri ed è stato ideato e progettato dall’architetto Francesco Bollani, in collaborazione con uno studio di architettura di Montpellier e con la ditta Peverelli.

Sono duecento le specie di essenze montate a gruppi di quattro cassette in un green box da 11mila contenitori metallici.

 

Il suo cuore è costituito dallo sfagno, un genere di muschio a fibra lunga proveniente dal Cile. «Sono estremamente orgoglioso di questo Guinness, in quanto rappresenta il giusto riconoscimento per un opera unica e decisamente bella» dichiara Simone Rao, direttore del centro commerciale.

Alla bellezza, il giardino aggiunge il rispetto dell’ambiente e il risparmio energetico: le 200 essenze, infatti, contribuiscono al bilanciamento termico del centro commerciale riparandolo dai raggi solari, trattengono le polveri sottili e assorbono CO2.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *