Internet. Perché è meglio esserci


Quando cerchiamo albergo o una locanda in cui soggiornare qualche giorno per una vacanza o per lavoro in un luogo in cui non siamo mai stati, cosa facciamo prima di tutto?
Mi viene in mente solo: accendo il pc, prendo il tablet o anche solo lo smartphone, metto il nome della località su un motore di ricerca e guardo cosa viene fuori.
Il sito del comune, una pagina di wikipedia, le pagine di quelli che lavorano sulla promozione locale, le pagine di alcune strutture ricettive.
Vado su tripadvisor e guardo tutto quello che c’è sulla località, le recensioni buone e soprattutto quelle meno pessime, per scremare a priori la lista di strutture.
Cambiamo prospettiva.
Siamo gestori o proprietari di una struttura. Non abbiamo ancora preso in considerazione l’apertura di un sito internet, non abbiamo contattato nessun portale per fare promozione alla nostra struttura.
Quindi su internet non ci siamo?
Non proprio.
Se andiamo sul sito del nostro comune scopriremo che ci siamo nell’elenco delle strutture presenti sul territorio. Non ci sarà un richiamo al nostro sito, forse nessuno sarà riuscito a trovare il nostro indirizzo email, ma il numero di telefono ci sarà. E la prima informazione che daremo di noi è: non hanno un sito internet.
Oltre al comune, quali siti potrebbero dare le poche informazioni che si trovano su di noi?
Per es. siti che propongono in modo gratuito un servizio ai turisti elencando le strutture presenti su un determinato territorio e nell’elenco mettono tutto quello che hanno trovato sul sito del nostro comune e sugli elenchi della provincia. E lì ci siamo per forza, sono informazioni pubbliche a cui chiunque ha accesso.
Ma non è finita qua. Siamo sicuri di non essere per esempio su youtube? Allora facciamo una ricerca perché è possibile che ci siamo, magari in un video di 10 secondi fatto e caricato con un banalissimo telefonino.
Abbiamo controllato tutti i profili facebook dei nostri clienti? E come potremmo?
Se noi su internet non ci siamo, non abbiamo il controllo della nostra immagine, saranno quelle messe dagli altri a parlare al posto nostro.
Se decideremo di stare su internet con un sito o anche solo una pagina facebook o l’iscrizione volontaria a qualche portale, non avremo un controllo totale, ma avremo la possibilità di dire la nostra, di presentarci per come vogliamo farci vedere.
Soprattutto avremo la possibilità di monitorare la nostra reputazione e quando occorre, rispondere alle critiche.
Meglio esserci in modo consapevole che esserci e non sapere cosa si dice in giro del nostro servizio.

Se ti interessa affrontare queste tematiche ed occuparti della promozione turistica della tua struttura alberghiera, guarda la presentazione che trovi di seguito.
Maggiori e più esaurienti informazioni le trovi a questo link  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *