Turismo: incremento a Monteriggioni Si grazie alla cultura |


La cultura negli ultimi anni è stata considerata come un optional, mentre, dati alla mano, è proprio questo uno dei fattori che attraggono più turisti nel nostro Paese, dando così un’importante spinta in avanti alla nostra sofferente economia.Basta leggere il Rapporto Musei 2011 pubblicato dalla Regione Toscana, dedicato all’analisi dei risultati registrati nel 2010 dai musei della Toscana, per notare un dato significativo: considerando solo i musei che registrano gli ingressi conteggiando i biglietti emessi, oltre 16 milioni sono stati i visitatori, con un incremento del 7,5% rispetto al 2009.A Monteriggioni, nel senese, sono stati il museo ed il camminamento del castello a far lievitare in maniera considerevole il numero dei turisti: nel 2010 si è passati da 90mila a 140mila biglietti, con un aumento del 56%, portandosi dall’ottavo al quarto posto nella graduatoria senese, dietro il Duomo di Siena ed i musei di San Gimignano Arte Sacra e Palazzo Comunale, mentre solo 20 musei senesi superano i 10mila ingressi annui.

“Anche nel 2011 è proseguito il trend positivo degli ingressi, che hanno superato i 160mila – spiega il sindaco di Monteriggioni, Bruno Valentini -. Nonostante la crisi, la domanda turistica regge quando l’offerta è adeguata per prezzi, qualità e promozione. Il turismo culturale è in controtendenza ed è un settore nel quale vale la pena di investire energie e risorse, anche sfruttando le opportunità delle nuove tecnologie. Spesso non si riesce a conciliare, come dire, bellezza ed utilità”.

Un progetto prevede che presto nel castello vengano installati nuovi cartelli informativi che trasformeranno i cellulari personali in audio-guide per accompagnare i turisti durante le loro visite.

Nel Museo inoltre è allestita una mostra permanente dedicata alla ricostruzione fedele delle armi e delle armature che hanno caratterizzato la storia della fortificazione fondata nel 1213 ed espugnata nel 1554, un anno prima della caduta della Repubblica di Siena. Molto apprezzata è la possibilità di toccare ed indossare le armature da parte dei visitatori ed in particolare da parte dei bambini.

viaTurismo: incremento a Monteriggioni Si grazie alla cultura | ObiettivoTre | informazione toscana.

Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *