CERVIA: INFORMAZIONE IMPORTANTE


 

 

 

 

 

 

 

INFORMAZIONE IMPORTANTE

da  Athena Cervia

Confcommercio Ascom e Confesercenti Cervia hanno incontrato il Sindaco Zoffoli sull’emergenza e sullo stato d’animo determinato dalla scossa di terremoto delle ore 06,08 di oggi. Le due Associazioni, in accordo con l’Amministrazione, ribadiscono che Cervia non ha subito alcun tipo di danno né agli edifici né alle persone.
Cervia è una città che rispetta le norme anti sismiche fin dai primi anni ’80 e ha un parco immobiliare costruito con criteri di massima sicurezza.
Cervia è sismicamente idonea. Il sisma odierno, si è propagato a 5 km dalla costa, a 25 km sotto il livello del mare di fronte alla città di Ravenna, con un’intensità pari a 4,5 gradi della scala Richter. Tale magnitudo non ha causato danni proprio perché il sisma è avvenuto al largo in profondità e pertanto l’energia si è dispersa a mano a mano che si è allontanata dall’ipocentro. “L’ importante è rendersi conto che non siamo davanti ad un fenomeno esteso che sta coinvolgendo il centro Italia” (Fonte Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia).
Ora, ciò che si deve fare tutti insieme con un messaggio univoco è dare un segnale di tranquillità ai cittadini e, soprattutto, ai turisti.
Confcommercio Ascom e Confesercenti invitano tutti gli imprenditori a trasmettere ai propri ospiti un messaggio di tranquillità e sicurezza, suggerendo loro di lanciare dei post sui social network (facebook, twitter) con messaggi positivi (“siamo in una zona tranquilla”…”non è successo nulla”…). Simili messaggi, inviati direttamente dai turisti, sono più efficaci di qualunque altro tipo di informazione.

Vi comunichiamo che abbiamo avviato immediatamente le seguenti iniziative: 
1) abbiamo sollecitato, da parte di APT Servizi e Assessorato al Turismo Regionale l’intensificazione della campagna sulla giusta informazione, sia in Italia che all’estero, per confermare che la nostra zona è sicura e non ha subito alcun tipo di danno;
2) abbiamo incontrato il rappresentante del principale Tour Operator tedesco della nostra zona per fornire informazioni corrette su ciò che è accaduto, compresa l’individuazione attraverso la planimetria, qui allegata, dell’esatta posizione della scossa odierna;
3) stiamo predisponendo una eventuale querela nei confronti di soggetti dei blog e dei siti che stanno divulgando informazioni false che presentano Cervia come una città insicura danneggiata dal terremoto e creano procurato allarme.
La situazione è in continua evoluzione e, mentre siamo impegnati a seguirne gli sviluppi con attenzione estrema, vi chiediamo la massima collaborazione nel trasmettere questo messaggio corretto e positivo.

Cervia, 6 giugno 2012
La Presidente Il Presidente 
Confesercenti Cervia Confcommercio Ascom Cervia
Roberta Penso Terenzio Medri

 

Mettiamo in evidenza un post che è stato pubblicato sul diario della  pagina FB di TurismoCome perché riteniamo più che mai importante la circolazione di  informazioni corrette sulle scosse di terremoto che hanno colpito l’Emilia al fine di evitare, oltre al danno enorme subito dai paesi della Bassa, di compromettere la stagione turistica dell’intera regione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *